Sorry, no posts matched your criteria.
 • Intimate Lingerie  • Magie Italiane, viaggio in azienda: «Vestiamo la bellezza delle donne comuni»

Magie Italiane, viaggio in azienda: «Vestiamo la bellezza delle donne comuni»

Com’è un’azienda che produce corsetteria? Cosa fanno le persone che ci lavorano, come nascono i nostri reggiseni, i nostri slip? Il racconto del viaggio in azienda da Magie Italiane, tutto da leggere!

L’invito a visitare in azienda Magie Italiane è arrivato inaspettato e molto gradito: la collaborazione con Semplicemente Curvy era nata infatti nel gennaio scorso, sulla base di una fiducia social, scattata quasi all’istante: con Roberta Becchi, titolare dell’azienda e ora anche nostra socia, e con Daniela Patroncini, l’addetta alla comunicazione del brand, è stato subito feeling. Dopo mesi di lavoro insieme e di prodotti testati, parto alla volta di Carpi (Mo) e  raggiungo il mio obiettivo in una giornata particolarmente fortunata dal punto di vista dei treni, ché non si sa mai cosa succede, una volta saliti.

Il viaggio in azienda da Magie Italiane

In stazione, ad aspettarmi c’è Daniela, che mi porta immediatamente in azienda. L’accoglienza è subito calorosa: all’arrivo, in un pomeriggio afoso, Roberta mi apre le porte di casa con un sorrisone e mi fa strada nel suo mondo.

Può un’azienda che produce corsetteria essere accogliente fra un macchinario, una scrivania e uno scaffale pieno di miniscatole? Sì, può, specialmente se lì dentro si respira l’aria di una grande famiglia dove le persone si impegnano in toto per raggiungere insieme lo stesso obiettivo.

Al piano terra, faccio un giro nel reparto taglio, confezionamento e nel magazzino, dove scatole e scatoline la fanno da padrone. Potete immaginare l’entusiasmo di una donna alla vista di infiniti pacchetti di slip, reggiseni e simili, vero? Sì, per un attimo ho pensato di restare lì, a sguazzare fra quei meravigliosi capi un po’ come Paperone faceva coi suoi soldi, ma poi, ehm, forse non ero a casa mia…

Roberta mi porta poi al piano superiore, dove mi aspetta, pronto con una bacheca allestita tutta per me, Alessandro Farneti, il responsabile di prodotto, che insieme alla collaboratrice Catiuscia è ansioso di mostrarmi in anteprima la collezione primavera fashion 2019. E io di scoprirla.

 

Semplicemente Curvy

POST A COMMENT